Inserisci la tua parola chiave

Morire di anoressia a 11 anni

Morire di anoressia a 11 anni

Morire di anoressia a 11 anni

Una bambina di 11 anni si è uccisa, ieri sera a Torino, gettandosi dal balcone di casa, al terzo piano di un palazzo  poco distante dal centro della città.  La bimba, hanno raccontato i genitori ai carabinieri intervenuti sul posto, soffriva di anoressia. I sanitari hanno provato a salvarla trasportandola all’ospedale , ma è morta poco dopo l’arrivo in pronto soccorso.

Questo, il breve comunicato che leggo quest’oggi su “Il Messaggero” e che mi lascia senza parole in questo anomalo lunedì mattina. Un caldo lunedì mattina di novembre, con temperature stranamente troppo primaverili per un periodo dell’anno che dovrebbe annunciare giornate più fredde.

Sentiamo tutti troppo caldo fuori, ma quanto freddo deve aver sentito quell’anima, quanta incomprensione deve aver sofferto, quanta speranza non siamo riusciti a darle?  Non ti conoscevo Anna, ti chiamerò cosi’.  Anna, avrei voluto conoscerti. Sapere chi eri, chi avresti voluto diventare e quante cose belle avresti potuto donare alla tua vita ed a quelle degli altri.

Mi sto chiedendo continuamente da quando ho appreso la notizia, cosa devi aver pensato, “cucciolo di donna” in quei brevi istanti prima del salto nel vuoto. In quel momento ti sembrava l’unica soluzione, Anna, ma ti assicuro che qualsiasi problema potevamo risolverlo insieme tutti intorno a te per vederti poi crescere.

Chissà se stringevi a te un biglietto per qualcuno cui volevi bene, per spiegare questo gesto. Chissà se te ne hanno voluto davvero, di bene, o se non non sentivi i tuoi cari così vicini come avresti voluto davvero. Chissà se ti hanno preso in giro per il tuo aspetto e pensavi non avresti retto una vita con questo fardello. Anna, chissà…

Chissà come saresti stata senza quella malattia, Anna. Quella malattia che all’inizio sembra l’unica amica che ti capisce e ti permette di ottenere quello che vuoi. Cosa non ti permetteva di esprimere? Chi non ti ha permesso di essere e di diventare?

Non lo saprò’ mai, Anna.

morire di anoressia a 11 anni

morire di anoressia a 11 anni

Di anoressia si muore, e la scrivo in minuscolo perché la malattia non merita rispetto e  va combattuta con ogni mezzo disponibile. Senza alcuna pietà. Il rispetto lo dobbiamo solo a chi ne soffre, senza mai lasciare alcuno spazio a questa malattia. Malattia ammantata di silenzi, rinunce e di troppi misteri che ogni giorno cerchiamo, brancolando spesso nel buio, di scoprire. Sapere di una bimba di 11 anni, perché a 11 anni sei ancora una bambina, che si toglie la vita a causa di questa malattia fa salire la rabbia, ma non ci arrenderemo.

Te lo prometto.

Neppure davanti da un direttore di un giornale, purtroppo molto letto dalle giovani, che in maniera emotivamente ignorante parla di una “sana taglia 38”.

 

 

Related Posts